De' Longhi, utile netto sem1 sale a 33 mln, fiducia su fine anno

mercoledì 27 agosto 2014 13:44
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - De' Longhi chiude il primo semestre con un utile netto di 33 milioni da 31,7 milioni dello stesso periodo 2013, su ricavi per 700,1 milioni, in crescita del 5,7% a cambi correnti e del 10,2% a cambi costanti.

I primi sei mesi dell'esercizio, sottolinea una nota, sono stati caratterizzati da un trend dei consumi ancora molto volatile, accompagnato a uno scenario geopolitico instabile in alcuni paesi. Nel periodo hanno avuto un impatto particolarmente rilevante i movimenti valutari, sia in relazione alle consistenti svalutazioni di alcune delle valute di export del gruppo, sia in relazione a eventi più recenti, quali la crisi in Ucraina.

Il periodo ha comunque evidenziato una buona performance del gruppo, sia a livello di macro aree geografiche che di famiglie di prodotto, prosegue il comunicato. "Grazie a queste premesse, ulteriormente rafforzate dal lancio di nuovi prodotti e da ulteriori iniziative commerciali previsti per il secondo semestre, il management ritiene che i segnali positivi del primo semestre possano confermarsi per il prosieguo dell'anno", si legge.

La posizione finanziaria netta a fine giugno è negativa per 65,1 milioni, rispetto a 61,7 milioni a giugno 2013.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...