Finmeccanica, India vieta presentazione offerte per settore difesa -fonte

martedì 26 agosto 2014 14:14
 

NEW DELHI, 26 agosto (Reuters) - L'India ha vietato alle società del gruppo Finmeccanica di presentare offerte per contratti, ha riferito oggi una fonte del ministero della Difesa, mentre le autorità continuano a indagare sul presunto pagamento di tangenti per un contratto, poi annullato, con l'azienda italiana per la fornitura di elicotteri.

Finmeccanica non ha commentato la notizia.

Nel gennaio scorso, l'India ha cancellato un ordine da 560 milioni di euro con AgustaWestland, società del gruppo Finmeccanica, per la fornitura di 12 elicotteri, dopo che la giustizia italiana ha aperto un'inchiesta sul presunto pagamento di tangenti a funzionari indiani per ottenere il contratto.

"Quando la procedura di gara deve ancora cominciare, alle società del gruppo Finmeccanica non dovranno essere dati documenti relativi alla gara che servono per presentare offerte", ha detto la fonte, spiegando le nuove regole per trattare con il gruppo.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia