Aeroporti, per collegamenti alta velocità 3 mld investimenti-Lupi

martedì 26 agosto 2014 13:40
 

RIMINI, 26 agosto (Reuters) - Per collegare i tre principali aeroporti italiani - Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Venezia - con l'alta velocità ferroviaria saranno effettuati nei prossimi anni circa 3 miliardi di investimenti.

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi nel corso della cerimonia di firma dell'intesa fra il ministero e le Fs per "rafforzare la dotazione di infrastrutture ferroviarie legate agli aeroporti", insieme con l'Ad di Fs Michele Mario Elia.

"Il piano prevede costi rilevanti: un miliardo per Fiumicino, un miliardo per Malpensa e poco meno per Venezia", ha detto Lupi.

In base all'intesa "Trenitalia predisporrà uno studio sui nuovi collegamenti alta velocità da e verso i tre aeroporti [Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Venezia Tessera] individuando le connessioni più richieste con le principali città italiane e la frequenza dei collegamenti" e il ministero "analizzerà, entro il 28 febbraio 2015, i piani elaborati da Fs Italiane e definirà gli indirizzi per l'avvio delle progettazioni, individuando anche le risorse finanziarie disponibili".

Negli accordi fra Etihad e il governo per l'ingresso in Alitalia, la compagnia emiratina aveva richiesto anche un rafforzamento dell'altà velocità verso e da i principali aeroporti italiani. Lupi ha però precisato oggi che l'intesa "non si fa perché la chiede Etihad ma perché serve e la richiede il sistema Paese".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia