Enel, Cez interessata ad acquisto pacchetto slovacca SE

lunedì 25 agosto 2014 19:25
 

PRAGA, 25 agosto (Reuters) - Il gruppo ceco Cez ha detto oggi che si prepara a prendere parte ai colloqui sull'acquisto di un pacchetto di maggioranza nella slovacca Slovenske Elektrarne(SE), la società elettrica di cui Enel detiene il 66% e di cui ha avviato la procedura di vendita.

Un portavoce della società ha detto oggi: "Stiamo ancora aspettando l'avvio delle trattative ufficiali sulla vendita. Ci stiamo preparando perché vogliamo partecipare".

SE controlla centrali per 5,7 gigaWatt, fra cui l'impianto nucleare a Mochovce, e la quota di minoranza è in mano al governo slovacco. Fino al 1993, nell'ex Cecoslovacchia, Cez e Slovanske costituivano una società unica.

Il primo ministro slovacco Roberto Fico nei giorni scorsi ha fatto sapere che non vede motivi di preoccupazioni per l'eventuale acquisto da parte di Cez. In una dichiarazione all'agenzia di stampa nazionale Sita, Fico ha detto che Cez è una compagnia "affidabile e non c'è motivo di intervenire anche perché esistono accordi con il gruppo Enel".

La centrale di Mochovce è stata al centro di una disputa tra Enel e il partner di minoranza per l'aumento dei costi necessari al rinnovamento dei due stadi della centrale.

Enel ha comunicato il 10 luglio l'avvio della procedura di vendita e ha nominato advisor finanziari Bnp Paribas e Deutsche Bank. SE ha realizzato nel 2013 ricavi per 2,888 miliardi di euro ed un Ebitda di 708 milioni di euro a livello di consolidato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Enel, Cez interessata ad acquisto pacchetto slovacca SE | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%