Btp in rally su effetto Draghi, tasso 10 anni sotto 2,50%

lunedì 25 agosto 2014 11:55
 

MILANO, 25 agosto (Reuters) - Mattinata decisamente positiva
per il mercato obbligazionario italiano trainato, con l'intero
comparto della zona euro, dai toni decisamente accomodanti
utilizzati a Jackson Hole dal presidente della Banca centrale
europea Mario Draghi, che hanno spinto il rendimento del
decennale italiano per la prima volta sotto il 2,5%.
    Il numero uno di Francoforte, pur ricordando che la sola
politica monetaria non é sufficiente per far ripartire crescita
e investimenti nella zona euro, reduce da un secondo trimestre
in stagnazione, ha alzato i toni rispetto la possibilità di
nuovi interventi non convenzionali se l'inflazione dovesse dare
ulteriori segni di cedimento.
    Le attese degli economisti sull'andamento dei prezzi della
zona euro vanno proprio in questa direzione: ad agosto per
l'inflazione, i cui numeri preliminari saranno pubblicati
venerdì 29, è prevista una nuova frenata allo 0,3% mensile dallo
0,4% di luglio. 
    Ai segnali di debolezza economica del blocco della valuta
unica si è aggiunto stamane l'indice Ifo sulla fiducia delle
imprese tedesche, calato ad agosto oltre le attese.      
    In questo contesto gli investitori, sull'onda delle parole 
di Draghi, pronunciate nella serata di venerdì, scommettono sul
varo di un programma di acquisto asset su vasta scala da parte
della Bce, spingendo così il rendimento del decennale italiano
al nuovo minimo storico del 2,48%. 
    Schiacciati a nuovi minimi storici anche i rendimenti a 10
anni di Germania, Spagna e
Portogallo.
    Lo spread di rendimento tra Btp e Bund a 10 anni si è
stretto fino a 153 punti base, minimo dalla fine di luglio
. Resta di oltre 20 punti base inferiore il
premio al rischio offerto dai titoli di Stato spagnoli
. 
    "Con il costo del denaro così basso, e la prospettiva di
nuove misure, tenere ferma la liquidità diventa di fatto un
costo. Stamattina abbiamo visto rientrare qualcuno che
all'inizio del mese aveva alleggerito le posizioni", dice un
operatore da Milano, che parla di buoni volumi, tenendo conto
anche della chiusura della piazza londinese.
    Il clima del mercato appare dunque favorevole in vista della
tornata d'aste di fine mese che scandiranno la settimana. Roma
sarà protagonista sul primario con un round più leggero per la
decisione del Tesoro di annullare il collocamento del Btpei in
considerazione dell'ampia disponibilità di cassa.  
    Si comincia domani 26 con l'asta da 2,5-3 miliardi del Ctz,
mentre mercoledì 27 sarà la volta dei Bot semestrali, proposti
per un importo di 7,5 miliardi. In serata saranno infine
comunicati quantitativi e tipologie dell'offerta a medio lungo
termine in calendario giovedì 28.
    Sul fronte interno, si apre inoltre una settimana
particolarmente impegnativa per il governo, che al consiglio dei
ministri di venerdì dovrebbe varare provvedimenti di riforma su
scuola, giustizia civile e sblocco degli investimenti, biglietto
da visita in vista del Consiglio europeo di fine mese.
    Nel corso del weekend il presidente del Consiglio Matteo
Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan hanno
salutato positivamente, sottolinendone la sintonia con la
strategia italiana, le parole di Draghi che, sempre da Jackson
Hole, pur ribadendo la necessità di proseguire con politiche di
consolidamento di bilancio, ha auspicato la concessione di
margini di spesa previsti dalle regole europee ai Paesi che
implementano riforme volte a rendere l'economia più competitiva.
    
============================= 11,45 ============================
FUTURES BUND SETT.           150,94   (+0,67)          
FUTURES BTP SETT.            130,05   (+1,01)   
BTP 2 ANNI  (AGO 16)     106,600  (+0,126)  0,312%
BTP 10 ANNI (SET 24)    111,318  (+0,950)  2,482%
BTP 30 ANNI (SET 44)    118,280  (+1,308)  3,734% 
========================= SPREAD (PB)===========================
                                                 ULTIMA CHIUSURA
                                   
    
TREASURY/BUND 10 ANNI  147           144 
BTP/BUND 2 ANNI           37            39        
 
BTP/BUND 10 ANNI       155           160      
livelli minimo/massimo             153,1-156,4   159,0-162,1 
BTP/BUND 30 ANNI       196           199
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   217,0         220,3  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  125,2         122,2
================================================================
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia