Borsa Tokyo, Nikkei chiude in rialzo dello 0,5% su debolezza yen

lunedì 25 agosto 2014 08:09
 

TOKYO, 25 agosto (Reuters) - Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo, spinta al rialzo dalle imprese più orientate all'export che traggono beneficio dall'indebolimento dello yen, arrivato a toccare il minimo di sette mesi contro il dollaro.

L'indice Nikkei ha chiuso la seduta in rialzo dello 0,48% a 15.613,25 punti, dopo aver guadagnato lo 0,3% venerdì. L'indice Topix ha guadagnato lo 0,41% a 1.291,31.

"La debolezza dello yen sta fornendo supporto psicologico, o quantomeno rende il mercato riluttante a vendere", commenta Yasuo Sakuma, portfolio manager di Bayview Asset Management.

Il dollaro è balzato fino a quota 104,49 yen. Gli operatori ritengono che negli Stati Uniti i tassi di interesse inizieranno a salire prima che in Giappone ed Europa.

A Jackson Hole, durante una riunione tra banchieri centrali, la presidente della Fed Janet Yellen si è soffermata sui timori circa la sostenibilità dell'attuale politica monetaria espansiva in Usa, riconoscendo in ogni caso il bisogno di muoversi con cautela sul rialzo dei tassi.

Tra i titoli in evidenza, Sony Corp è salita dello 0,9%, Panasonic Corp dello 0,8% e Toyota Motor Corp dello 0,7%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia