Eni avvia progetto gas in Egitto con 1,8 mln metri cubi al giorno

giovedì 21 agosto 2014 10:34
 

MILANO, 21 agosto (Reuters) - Eni avvia la produzione di gas in Egitto nell'ambito del progetto Deka, progetto che inzialmente prevede la produzione di 1,8 milioni di metri cubi al giorno e di 800 barili al giorno di condensati associati.

In una nota il gruppo petrolifero spiega che il progetto è condotto attraverso la sua controllata Ieoc Production BV, in joint venture con BP Egypt.

Il progetto Deka prevede lo sviluppo di scoperte di gas attraverso la perforazione di cinque pozzi sottomarini, l'installazione di sistemi di produzione sottomarini, unitamente a condotte e al trattamento del gas nell'impianto onshore di El Gamil.

Il picco di produzione del progetto è previsto entro il primo trimestre 2015, con una quota complessiva di circa 6,5 milioni di metri cubi di gas al giorno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Eni avvia progetto gas in Egitto con 1,8 mln metri cubi al giorno | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%