Kinexia, dopo aumento comune Settimo Torinese scende a 8,9% - Consob

mercoledì 20 agosto 2014 12:07
 

MILANO, 20 agosto (Reuters) - Il comune di Settimo Torinese, attraverso Azienda sviluppo multiservizi spa in liquidazione, è sceso all'8,912% di Kinexia, dal 15,792% che deteneva nel 2010, a seguito dell'aumento di capitale riservato a Waste Italia Zero srl.

Allo stesso modo Davide Paolo Scarantino, consigliere di Innovatec e AD di Sun System, ha ridotto la propria quota in Kinexia all'1,749% dal 3,348% che deteneva a dicembre 2013.

E' quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti.

Dagli stessi avvsi, ieri era emerso che Pietro Colucci ha in mano il 44% del capitale di Kinexia dopo l'aumento di capitale riservato a Synergo e al completamento della fusione inversa di Sostenya Spa nella società quotata.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia