Forex, dlr fermo in attesa Jackson Hole ma resta su massimi su euro

venerdì 22 agosto 2014 10:08
 

LONDRA, 22 agosto (Reuters) - Poco mossi i cambi in
mattinata, con gli operatori che attendono l'entrata nel vivo
oggi del forum dei banchieri centrali a Jackson Hole, con gli
interventi in calendario del numero uno della Fed Janet Yellen e
della Bce Mario Draghi.
    Il biglietto verde si prende dunque una pausa dopo il rally
sostenuto dalla sequenza recente di dati positivi sull'economia
dagli Stati Uniti, rilevata anche dalla stessa Fed nelle minute
dell'ultimo meeting. 
    "Alcuni di quelli che erano andati lunghi sul dollaro in
precedenza probabilmente da ieri hanno preso profitto" spiega lo
strategist di Commerzbank Lutz Karpowitz.  
    L'euro/dollaro ha peraltro potuto approfittare di un
limitato rimbalzo grazie alla buona indicazione giunta ieri dai
Pmi tedeschi di agosto, ma il cambio rimane comunque in vista
del minimo da 11 mesi di 1,3242 toccato nella precedente seduta
prima della pubblicazioni delle indagini congiunturali della
zona euro.
    Il dollaro tiene sui massimi anche nei confronti dello yen,
poco sotto il picco da quattro mesi e mezzo di 103,97 visto
anche in questo caso nella seduta di ieri.
    Se l'intervento odierno della Yellen dovesse confermare il
tono maggiormente restrittivo colto dagli operatori nelle ultime
minute Fed, per il dollaro potrebbero aprirsi nuovi spazi di
apprezzamento.
    "Qualsiasi cosa detta dalla Yellen anche solo lontanamente
meno accomodante di quanto ci si aspetta dovrebbe far salire il
dollaro" afferma Jesper Bargmann di Nordea Bank.
            
                             ORE 10,00               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3284/87                 1,3281  
 DOLLARO/YEN          103,74/79                 103,82  
 EURO/YEN          137,86/87                 137,91 
 EURO/STERLINA     0,8006/10                 0,8010   
 ORO SPOT        1.279,62/80,12          1.276,99/7,51 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia