Telefonica include accordo su contenuti Tv in offerta per Gvt -fonte

lunedì 18 agosto 2014 18:07
 

MADRID, 18 agosto (Reuters) - Telefonica vuole consolidare la propria posizione nel mercato audiovisivo in Spagna e ha offerto alla francese Vivendi un accordo sui contenuti TV per rendere più attrattiva la sua offerta per la brasiliana Gvt.

Lo dice una fonte a conoscenza dell'offerta del gruppo tlc spagnolo che a inizio agosto ha avanzato un'offerta da 6,7 miliardi di euro, in contanti e in azioni, per rilevare Gvt.

L'operatore brasiliano controllato da Vivendi è conteso anche da Telecom Italia che, secondo indiscrezioni, sarebbe pronto a lanciare una controfferta.

"Fino ad ora non è stato rivelato, ma l'offerta di Telefonica vale più dei 6,7 miliardi di euro messi sul tavolo, perchè include anche un accordo sui contenuti televisivi con Vivendi," ha detto la fonte.

Questo accordo, ha spiegato la fonte, prevede delle partnership per condividere, produrre e fare acquisti di contentuti in modo congiunto in un business di alto valore strategico sia per Vivendi che per Telefonica.

Con una nota diffusa il 14 agosto, Telecom Italia, che in Brasile controlla Tim Participacoes, da parte sua ha confermato che "sono in corso approfondimenti circa l'opportunità di presentare a Vivendi (controllante di Gvt) un'offerta di 'industrial combination' che includerebbe l'integrazione delle attività brasiliane dei due gruppi" .

Telecom ha precisato, tuttavia, che nessuna offerta è stata ancora finalizzata e inoltre che non sono stati convocati gli organi sociali di Telecom Italia e Tim Participacoes che dovranno eventualmente decidere di procedere con l'operazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia