Borsa Milano chiude in rialzo, tonica Finmeccanica, giù GTech

lunedì 18 agosto 2014 17:43
 

MILANO, 18 agosto (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in rialzo, proseguendo il timido rimbalzo dell'ultima settimana e riavvicinandosi a quota 20.000 punti.

L'allentarsi delle preoccupazioni per le tensioni geopolitiche, soprattutto in Ucraina, ha spinto più in generale tutto l'azionario europeo, dove l'indice FTSEurofirst 300 segna +1,27%.

I volumi, al rientro dal ponte di ferragosto, restano tuttavia contenuti, con scambi sulla piazza milanese per un controvalore di 1,84 miliardi.

L'indice FTSE Mib ha archiviato al seduta in rialzo dello 0,82%, l'AllShare dello 0,74% e il MidCap dello 0,88%.

In evidenza FINMECCANICA (+3,98%), galvanizzata dalle indiscrezioni relative alla cessione di ANSALDO STS (+4,9%) e di Ansaldo Breda. Secondo alcune fonti Bombardier e Hitachi sono in pole positiion per acquisire le due controllate.

Tonica anche AUTOGRILL, con un balzo del 2,64%.

Banche prevalentemente positive, con il paniere dei titoli italiani a +1,22%, in linea con lo stoxx europeo di settore. Restano indietro MPS, piatta, e UNICREDIT, con un incremento limitato allo 0,27%. Corre invece POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+3,26%).

TELECOM ITALIA, invariata, non reagisce alle indicrezioni sulla partita brasiliana e sull'ipotetico ingresso di Vivendi nel capitale.   Continua...