Fondazione Mps, obiettivo è conservare legame con banca -Clarich

lunedì 18 agosto 2014 14:01
 

SIENA, 18 agosto (Reuters) - Il legame della Fondazione Mps con la Banca è ancora forte, saldato attraverso il patto di sindacato al quale la Fondazione partecipa, e va conservato e rafforzato.

Lo ha detto il neo presidente della Fondazione Mps, Marcello Clarich, incontrando la stampa oggi a Siena dopo la sua nomina avvenuta il 12 agosto scorso.

"Il legame con la banca c'è ancora: è legato a un patto di sindacato importante e va, nei limiti del possibile, mantenuto, conservato e valorizzato", ha detto Clarich.

"Quel che è successo è successo: adesso bisogna ripartire al meglio e gestire il presente e il futuro della Fondazione, che ha l'obiettivo primario di mantenere il valore del patrimonio: è la priorità assoluta e un vincolo giuridico", ha aggiunto Clarich, rivolgendo un "grande riconoscimento a [l'ex presidente Antonella] Mansi, perché il patrimonio rischiava di essere azzerato".

"Il patrimonio deve essere investito bene. Dobbiamo ancora immaginare la strategia: bisogna cercare investimenti che hanno un minimo di reddito sicuro per garantire le erogazioni, non operazioni speculative ma investimenti che garantiscono un futuro di lungo periodo", ha aggiunto.

Clarich ha definito l'attuale situazione della Fondazione "ancora eccezionale anche se non più di vita o di morte".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia