Carige, Mediobanca inizia arbitraggio tra azioni e diritti aumento

mercoledì 18 giugno 2014 08:03
 

MILANO, 18 giugno (Reuters) - Mediobanca, a capo del consorzio di garanzia dell'aumento di capitale da 800 milioni di euro di Banca Carige partito lunedì, ha iniziato sul mercato un'attività di arbitraggio tra le azioni ordinarie della banca genovese ed i corrispondenti diritti d'opzione rivenienti dall'operazione di aumento di capitale in corso.

Lo dice una nota in cui si precisa che "tale operatività, tenuto conto delle condizioni di mercato, potrà riguardare fino ad un massimo di circa 151 milioni di azioni Banca Carige".

Mediobanca è prestataria di una quota di azioni Carige che fa capo alla Fondazione di cui Piazzetta Cuccia è creditore.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia