Borsa Usa poco mossa dopo dati macro, attesa per meeting Fomc

martedì 17 giugno 2014 17:17
 

NEW YORK, 17 giugno (Reuters) - Andamento contrastato per l'azionario Usa che a metà mattina viaggia sulla parità con gli investitori che tendono a ignorare il dato più debole delle attese sul settore edilizio e le tensioni in Iraq, in vista dell'avvio della 'due giorni' della Fed.

L'avvio di nuovi cantieri e i permessi a costruire a maggio sono scesi più delle previsioni, mentre l'indice dei prezzi al consumo è cresciuto dello 0,4% il mese scorso segnalando una sostanziale stabilità delle pressioni inflazionistiche e quindi allentando i timori di alcuni funzionari Fed secondo cui l'inflazione sta correndo troppo lentamente.

"Stanno digerendo tutto quello che sta arrivando, non importa se sia un'insurrezione in Iraq o qualsiasi delle altre cose che abbiamo visto", spiega Gordon Chalop, direttore generale di Rosenblatt Securities.

Dalla riunione della Fed, che si concluderà domani, non ci si aspetta novità sul fronte della politica monetaria e l'attenzione è concentrata su quanto i funzionari diranno in merito a piani di lungo termine sui tassi d'interesse.

Intorno alle 17 italiane, il Dow Jones cede lo 0,05%, l'S&P 500 perde lo 0,04%, il Nasdaq sale dello 0,19%.

Scarna la cronaca sui singoli titoli: Yingli Green Energy balza del 10,23% dopo aver annunciato il dimezzamento della perdita netta trimestrale con i margini aiutati da un piccolo rialzo dei prezzi e dal controllo sui costi.

GW Pharmaceuticals vola a +15% dopo aver annunciato che il farmaco sperimentale Epidiolex ha mostrato risultati promettenti nei bambini e nei giovani.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...