Salini Impregilo cede oltre 3% dopo annuncio offerta azioni

martedì 17 giugno 2014 10:26
 

MILANO, 17 giugno (Reuters) - Salini Impregilo cede oltre il 3% in borsa all'indomani dell'annuncio dell'avvio del bookbuilding di un'offerta di azioni ordinarie, destinata a investitori istituzionali, finalizzata ad ampliare il flottante della società, che dovrebbe salire intorno al 40% dall'attuale 10%.

Le azioni offerte derivano da un aumento di capitale, senza diritto di opzione, fino al 10% dell'attuale capitale di Salini Impregilo e da un collocamento secondario fino a 100 milioni di azioni ordinarie detenute da Salini Costruttori.

"L'effetto sul prezzo del titolo è chiaramente molto rilevante e potrebbe incidere negativamente sull'andamento delle azioni nel breve termine" spiega in una nota Banca Akros, sottolineando che l'offerta è tre volte l'attuale flottante. "Tuttavia non ci aspettiamo che il prezzo dell'offerta sia significativamente inferiore rispetto a quello attuale", aggiunge, abbassando il target price a 5,1 euro per tenere in considerazione l'emissione di nuove azioni. Confermato il giudizio 'hold'.

Intorno alle 10,20 Salini Impregilo cede il 3,3% a 3,814 euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia