Borsa Usa cauta su tensioni Iraq, attività M&A vivace

lunedì 16 giugno 2014 17:48
 

NEW YORK, 16 giugno (Reuters) - Gli indici di Wall Street si muovono attorno alla parità, con gli investitori che si sono messi alla finestra.

La prospettiva di un intervento armato degli Stati Uniti in Iraq per aiutare il governo di Baghdad, alle prese con un'offensiva di ribelli islamisti, induce alla cautela.

L'attività di M&A continua a sostenere i mercati finanziari. Medtronic (poco mossa) ha annunciato l'acquisizione di Covidien (+22% circa) per 42,9 miliardi di dollari.

Tra i titoli in evidenza, Williams Companies balza del 24% circa dopo aver annunciato l'acquisizione di Access Midstream Partners per 5,99 miliardi di dollari.

Level 3 Communications (in calo del 5% circa) ha comunicato l'acquisizione di tw telecom (+7% circa).

Fusion-it in volo (+23% circa) dopo che SanDisk ne ha annunciato l'acquisizione per 1,1 miliardi di dollari.

Buone le indicazioni sul fronte macroeconomico: a maggio l'attività industriale nell'area di New York è cresciuta più delle attese.

Attorno alle 17,40 italiane, l'indice Dow Jones perde lo 0,2% circa, lo S&P 500 lo 0,1% circa e il Nasdaq Composite lo 0,2% circa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia