Forex, dollaro pressoché invariato su euro dopo dati Usa

lunedì 16 giugno 2014 15:37
 

NEW YORK, 16 giugno (Reuters) - Dollaro pressoché invariato
sull'euro dopo alcuni dati provenienti dagli Usa rivelatisi
migliori delle attese, al termine di una mattinata che ha visto
lo yen rafforzarsi e scambiare attorno al massimo di quattro
anni sull'euro, mentre gli investitori cercano un bene rifugio
di fronte all'escalation delle tensioni in Iraq.
    Nel primo pomeriggio, il dollaro perde lo 0,16% a 101,89 yen
 e l'euro è pressoché invariato a 138,05, non lontano dal
minimo di quattro mesi di 137,705 yen toccato la
scorsa settimana.
    Dagli Stati Uniti, il dato sulla produzione industriale di
maggio ha registrato un +0,6% rispetto a una consensus per +0,5%
 e i flussi di capitale di aprile in ingresso sono
stati pari a 136,8 miliardi di dollari. 
    Inoltre il rialzo dei prezzi del greggio minaccia le
prospettive di crescita globale e gli ultimi sviluppi
geopolitici potrebbero essere al centro del meeting della
Federal Reserve in agenda questa settimana.
    
                             ORE 15,30               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3555/56                 1,3542  
 DOLLARO/YEN          101,89/92                 102,05  
 EURO/YEN          138,11/16                 138,13 
 EURO/STERLINA     0,7982/87                 0,7979  
 ORO SPOT         1.276,90/7,20          1.276,50/7,50
    
   
 -  Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia