Borsa Milano apre in leggero ribasso, balza Mps, Carige in asta volatilità

lunedì 16 giugno 2014 09:40
 

MILANO, 16 giugno (Reuters) - Piazza Affari apre in leggero ribasso con le altre piazze europee in un mercato nervoso per il conflitto in Iraq, che spinge gli investitori a prendere profitto.

In ordine sparso i singoli mercati: Madrid -0,5%, Parigi e Francoforte -0,2% circa

Alle 9,30 l'indice FTSE Mib perde lo 0,25%, l'Allshare lo 0,19%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,09%.

MPS in netto rialzo, con il titolo sotto aumento di capitale. La Fondazione Mps è fiduciosa che l'operazione si completi positivamente.

Dopo una partenza in forte rialzo CARIGE entra in asta di volatilità con un teorico +8,8% mentre parte l'aumento da 800 milioni, che prevede l'offerta di 93 azioni ordinarie ogni 25 ordinarie o risparmio a 10 centesimi. Consob monitorerà l'andamento dei titoli.. I diritti sono in calo di oltre il 17%.

MEDIASET piatta dopo le notizie di stampa che parlano di una vittoria di Sky per le aste dei diritti tv.

TELECOM ITALIA in ribasso di oltre l'1%. Il titolo resta incerto in attesa dell'annunciato scioglimento della holding di controllo Telco, che non porterà cambiamenti sostanziali in termini di contendibilità, dicono gli analisti.

COBRA AUTOMOTIVE TECHNOLOGIES entra in negoziazione con un balzo del 49%, tentando di adeguarsi al prezzo d'Opa appena annunciata da Vodafone. In netto rialzo anche INTEK, controllante di Cobra.   Continua...