Borse Europa viste in calo, preoccupa crisi in Iraq

venerdì 13 giugno 2014 08:04
 

LONDRA, 13 giugno (Reuters) - L'azionario europeo è visto in flessione sui timori che l'ondata di violenza in Iraq apra una nuova fase di instabilità nel paese mediorientale ricco di petrolio e ha spinto al rialzo i prezzi dell'energia.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il britannico FTSE 100 apra in calo di 27 punti, -0,4%, il tedesco DAX giù di 22 punti, -0,2%, e il francese CAC 40 in flessione di 9 punti, -0,2%.

FTSEUROFIRST 300 ha chiuso ieri a +0,03% a 1.392,02 punti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia