Eni, accordo strategico con KazMunayGas in Kazakistan

giovedì 12 giugno 2014 14:17
 

MILANO, 12 giugno (Reuters) - Eni ha firmato un accordo strategico con KazMunayGas (KMG) in Kazakistan in base a cui ciascuno avrà il 50% dei diritti di esplorazione e produzione per Isatay, un'area di esplorazione offshore nella zona settentrionale del Mar Caspio.

Lo annuncia una nota aggiungendo che, in base all'accordo, verrà costruito un cantiere navale a Kuryk gestito da una società formata da Eni e KMG.

"Il blocco si stima abbia un notevole potenziale di risorse petrolifere e verrà gestito da una joint operating company", dice la nota.

Eni è già presente in Kazakistan come co-operator del giacimento di Karachaganak e equity partner in altre zone del Mar Caspio fra cui il giacimento del Kashagan.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia