Finmeccanica, Mou in Cina per 50 elicotteri e progetti Ansaldo Sts

mercoledì 11 giugno 2014 14:05
 

ROMA, 11 giugno (Reuters) - Finmeccanica ha firmato due accordi in Cina nell'ambito della missione guidata dal presidente del Consiglio Matteo Renzi.

E' quanto si legge in una nota della società.

In particolare il primo accordo riguarda un Memorandum of understanding (Mou) fra AgustaWestland e Beijing Automotive Industrial Corporation (Baic) finalizzato ad una potenziale collaborazione industriale per la commercializzazione, manutenzione e addestramento per elicotteri esclusivamente dedicati a compiti di pubblica utilità. L'accordo potrebbe portare alla fornitura da parte di Finmeccanica-AgustaWestland di 50 elicotteri in cinque anni al mercato cinese.

Il secondo accordo è relativo all'intesa tra Ansaldo Sts , società del gruppo Finmeccanica, e United Mechanical and Electrical per l'esecuzione di quattro progetti (Hangzhou Line 4, Dalian Lines 1&2 extension, Shenyang Line 1, Xi'an Line 2) riguardanti la fornitura dei sistemi di segnalamento con tecnologia Cbtc.

La società ha inoltre siglato un Mou in base al quale la stessa società cinese si impegna a negoziare i contratti relativi a due progetti (Chengdu Line 1 and 2 e Wenzhou S1).

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia