Forex, euro cede terreno a divise ad alto rendimento

mercoledì 11 giugno 2014 10:38
 

LONDRA, 11 giugno (Reuters) - L'euro tratta vicino al minimo
di quattro mesi nei confronti del dollaro e di un anno e mezzo
nei confronti della sterlina negli scambi della mattina europea.
    La moneta unica è sotto pressione a causa di un divario
crescente tra i rendimenti dei bond della zona euro e quelli dei
governativi delle maggiori economie mondiali.
    Un aumento dei rendimenti dei Treasuries Usa, sulle attese
che la Federal Reserve alzi i tassi prima del previsto, aiuta il
dollaro e mette in difficoltà la divisa europea.
    L'euro è indebolito anche dal taglio dei tassi deciso la
settimana scorsa dalla Banca centrale europea, insieme a misure
di stimolo per prevenire la deflazione.
    Questo intervento ha spinto verso il basso i tassi del
mercato monetario della zona euro, spingendo alcuni investitori
a utilizzare l'euro come valuta in cui indebitarsi per comprare 
divise ad alto rendimento, il cosiddetto "carry trade".
    Intorno alle 10,30 italiane, l'euro segna un calo di
0,1% a 1,3535 dollari, portandosi vicino al minimo di quattro
mesi a 1,3503 segnato giovedì scorso in concomitanza con i tagli
dei tassi Bce. La divisa europea è in flessione anche contro
sterlina e passa di mano a 80,75 pence, vicino al minimo di 18
mesi a 80,64 registrato ieri.
        
                             ORE 09,45               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3539/43                 1,3547  
 DOLLARO/YEN          102,28/31                 102,35  
 EURO/YEN          138,48/53                 138,66 
 EURO/STERLINA     0,8078/81                 0,8081  
 ORO SPOT         1.260,70/1,53          1.260,49/1,11
    
   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia