Dea Capital cede controllo Generale de Santé per 788 mln

mercoledì 11 giugno 2014 08:31
 

SIDNEY, 11 giugno (Reuters) - Dea Capital, attraverso la sua controllata Santé SA, ha raggiunto un accordo per la cessione dell'83,43% del capitale di Generale de Sante a Ramsey Health Care, il primo gruppo in Australia di sanità privata, e Credit Agricole Assurances.

Lo annuncia una nota di Dea Capital, in cui si stima che la transazione dovrebbe completarsi entro il quarto trimestre di quest'anno, anche se la tempistica non è stata ancora definita.

Le azioni verranno cedute al prezzo di 16,75 euro ciascuna "cum dividendo": secondo quanto spiega la nota, Santé SA e la controllata Santé Developpement incasseranno un dividendo di 0,75 euro e poi cederanno le azioni a 16,00 euro ciascuna.

Inclusi dividendi per 35 milioni, le controllate di Dea Capital incasseranno complessivamente 788 milioni, "che in parte saranno utilizzati per rimborsare i loro debiti finanziari, pari a 385 milioni di euro a fine marzo 2014".

Mediobanca e Rotschild sono stati gli advisor finanziari di Dea Capital.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia