Alitalia, prima piano industriale poi si parli di esuberi-Angeletti

martedì 10 giugno 2014 15:49
 

ROMA, 10 giugno (Reuters) - Il sindacato vuole verificare prima di tutto le coordinate del piano industriale di Alitalia proprosto da Etihad e poi semmai avviare la discussione su come fronteggiare gli esuberi denunciati ieri dall'azienda.

Lo ha detto oggi il segretario generale della Uil Luigi Angeletti annunciando quale sarà sarà l'atteggiameto delle organizzzazioni dei lavoratori in vista dell'accordo di domani convocato dal ministro dei Trasporti Maurizio Lupi e da quello del Lavoro Giuliano Poletti.

"Prima vogliamo vedere il piano, perché solo se si parte da ciò che si vuole fare si può capire dove si arriverà. E' sicuro che i sindacati lavorano per salvare l'azienda, ma è nostro dovere verificare se e perché e quanti sono gli esuberi. Poi si discuterà di come affrontare il problema affinché nessuno rimanga per strada", ha detto il sindacalista a margine di una riunione dei comitati esecutivi unitari di Cgil, Cisl e Uil.

(Alberto Sisto)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia