Seat,D.Holding migliora proposta,offre più cash e azioni Dmail in concambio

martedì 10 giugno 2014 13:34
 

MILANO, 10 giugno (Reuters) - D.Holding, partecipata pariteticamente dagli imprenditori Vittorio Farina e Antonio Percassi, ha presentato una proposta migliorativa a Seat Pagine Gialle, Seat Italia e agli organi della procedura concordataria rispetto a quella inviata il 9 maggio scorso con oggetto una possibile integrazione con Dmail.

Nel dettaglio è stata incrementata da 46 milioni fino a 60 milioni la somma in denaro offerta ai creditori chirografari, mentre per l'offerta pubblica di acquisto e scambio (Opas) viene prevista la possibilità di scambiare il 99,75% delle azioni rivenienti dalla fusione tra Seat Pagine Gialle e Seat Italia con il 55% delle azioni Dmail, riveniente dall'aumento di capitale a servizio dell'offerta, e non più con il 40% previsto il 9 maggio scorso, spiega una nota.

La proposta resta sospensivamente condizionata alla definitiva omologazione ed esecuzione degli accqordi di ristrutturazione per Dmail, all'efficacia del conferimento in D.Holding delle partecipazioni che saranno acquistate da Farina e Percassi all'esito dell'aumento di capitale Dmail e alla definitiva omologazione delle proposte di concordato e dei piani Seat e Seat Italia, così come modificati per effetto della proposta.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia