BORSE EUROPA - Indici prendono fiato dopo recente rally

martedì 10 giugno 2014 10:24
 

INDICI                         ORE 10,10  VAR %   CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                    3304,08    -0,04   3019
 FTSEUROFIRST300                1393,03    -0,05   1316,39
 STOXX BANCHE                   208,07     -0,03   194,21
 STOXX OIL&GAS                  365,95     -0,29   335
 STOXX ASSICURAZIONI            234,44     -0,09   228,22
 STOXX AUTO                     527,8      -0,54   481,95
 STOXX TLC                      308,42     -0,61   297,6
 STOXX TECH                     287,11     0,26    290,51
    LONDRA, 10 giugno (Reuters) - Le borse europee prendono
fiato dopo una tre giorni di rialzi alimentati dalle decisioni
della Bce, con i grafici tecnici che indicano che l'indice Euro
STOXX 50 è in "ipercomprato".
    Alle 10,10 italiane il FTSEurofirst 300 è piatto a
1.392,81.
    Tra le varie piazze, Francoforte cede 0,1%, Parigi
 scivola di 0,04% e Londra arretra di 0,4%.
    
    I titoli in evidenza:
    Tra gli investitori che hanno preso beneficio del rally, il
miliardario Usa Wilbur Ross, che ha detto che avrebbe venduto il
5,5% di Bank of Ireland tre anni dopo l'ingresso, con
un profitto stimato superiore al 150%.
    La società di sicurezza digitale Gemalto è tra i
top nei rialzi del FTSEurofirst, con un progresso del 3,1%, dopo
aver annunciato di essere stata selezionata come fornitore da
China Telecom.
    Eckoh, fornitore di tecnologia per servizi di
pagamento, ha realizzato un balzo del 28% nel fatturato annuale,
avendo vinto un nuovo contratto con Telefonica UK e Yodel e con
il rinnovo dei contratti dei vecchi clienti.
    A Parigi Euronext ha detto che punta a raccogliere tra 880
milioni e 1,158 miliardi di euro in una Ipo che valuterebbe la
piattaforma di mercato fino a 1,75 miliardi. La controllante
Intercontinental Exchange Inc offrirà fino al 60,15% del
capitale della società a un prezzo atteso tra 19 e 25 euro per
azione.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia