Banco Popolare, vertici e consiglieri esercitano diritti aumento

venerdì 4 aprile 2014 20:01
 

MILANO, 4 aprile (Reuters) - I vertici e consiglieri del Banco Popolare hanno esercitato i diritti di opzione per l'aumento di capitale da 1,5 miliardi partito lo scorso 31 marzo.

E' quanto emerge dalle comunicazioni di internal dealing.

Tra questi il presidente Carlo Fratta Pasini ha esercitato diritti per un controvalore complessivo di 460.000 euro circa, oltre ad avere acquistato diritti con un investimento aggiuntivo potenziale, se esercitati, di 51.000 euro circa.

L'AD Pier Francesco Saviotti ha invece esercitato diritti per 441.000 euro circa e ha acquistato altri diritti per un investimento potenziale di 7.650 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

acquistato altri diritti per un investimento potenziale un controvalore di 441.000 euro circa e acquistato