Pop Milano, Credit Mutuel esce da capitale

venerdì 4 aprile 2014 14:28
 

MILANO, 4 aprile (Reuters) - Credit Mutuel ha ceduto sul mercato la totalità delle proprie quote in Pop Milano, pari al 6,867% secondo le ultime rilevazioni della Consob.

Lo ha comunicato l'istituto francese, socio storico e partner industriale di Piazza Meda con una nota che riporta la data di ieri.

L'uscita dal capitale di Bpm, secondo la nota di Credit Mutuel, fa seguito al cambiamento delle norme italiane sul possesso azionario nelle popolari quotate del 17 dicembre del 2012, notificato il 4 settembre del 2013 dalla banca al socio francese che poi ha avuto a disposizione un anno di tempo per adeguarsi.

Credit Mutuel e Bpm sono stati legati da un accordo di partnership strategica e commerciale perfezionatosi ad aprile del 2004 poi sciolto a fine dicembre del 2012 con efficacia alla scadenza del 31 dicembre 2013.

Credit Mutuel ha attualmente un posto nel consiglio di sorvaglianza della banca milanese, così come previsto dallo statuto in vigore, che riserva un posto anche alla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia