Germania, Pmi servizi finale rallenta a 53 a marzo da 55,9 febbraio

giovedì 3 aprile 2014 10:13
 

BERLINO, 3 aprile (Reuters) - La crescita del settore privato tedesco ha subito un rallentamento a marzo al minimo di cinque mesi, dopo aver toccato il massimo di 33 mesi a febbraio.

La lettura finale dell'indice Pmi composito elaborato da Markit, che monitora l'andamento dei settori manifatturiero e dei servizi, è scesa a 54,3 a marzo da 56,4 di febbraio, restando comunque al di sopra della soglia di 50 e registrando un'espansione dell'attività per l'undicesimo mese di fila.

L'indice Pmi per il solo settore dei servizi è sceso a 53,0 a marzo da 55,9 di febbraio e rispetto alla lettura flash di 54,0.

Anche se più lenta, la crescita di marzo poggia su un'ampia base con le aziende di tutti i sei sotto-settori monitorati che parlano di una attività maggiore.

"I fornitori di servizi restano ottimisti sull'andamento del resto dell'anno, con il 'sentiment' positivo che resta a livelli storicamente alti" spiega Oliver Kolodseike, economista di Markit.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia