PUNTO 1-Milan, famiglia Berlusconi valuta cessione quota 20-30% - portavoce AD

mercoledì 2 aprile 2014 16:41
 

(Aggiunge dettagli, background)

MILANO, 2 aprile (Reuters) - La famiglia Berlusconi è pronta a valutare la cessione di una quota di minoranza del Milan, intorno al 20-30%, ma intende continuare a impegnarsi nella società calcistica.

E' quanto spiegato oggi dall'amministratore delegato del club rossonero Barbara Berlusconi a margine di una conferenza stampa, secondo quanto riferito dal portavoce presente all'incontro.

"Barbara Berlusconi ha spiegato che la famiglia non si disimpegna e che come sempre si valutano eventuali partnership, anche con la cessione di quote minoritarie, intorno al 20-30%", ha spiegato il portavoce, sottolineando che le nuove risorse potrebbero essere funzionali alla costruzione del nuovo stadio.

In precedenza, nel corso della conferenza stampa, Barbara Berlusconi aveva detto che le recenti indiscrezioni circa una cessione del Milan non erano corrette, sottolineando che diverso sarebbe stato il caso di una partnership, che permetterebbe di approcciare la costruzione dello stadio con più serenità. L'AD, che guida la società assieme ad Adriano Galliani, aveva inoltre aggiunto che i suoi prossimi viaggi in Medio Oriente e Stati Uniti puntano anche a verificare la possibilità di simili partnership.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia