Italia negozi con Ue flessibilità su Patto stabilità - Confindustria

mercoledì 2 aprile 2014 12:54
 

ROMA, 2 aprile (Reuters) - Confindustria chiede al governo di Matteo Renzi di fare pressioni sull'Unione europea perché conceda all'Italia margini di flessibilità nel centrare gli obiettivi macroeconomici previsti dal Patto di stabilità, in cambio di riforme strutturali.

E' quanto di legge nel documento di Confindustria "Per un'Europa della crescita", presentato oggi.

"Per quanto riguarda gli interventi per il rilancio dell'economia, occorre intavolare un negoziato affinché siano riconosciuti all'Italia, e ad altri Paesi nelle stesse condizioni che ne facessero richiesta, i margini di flessibilità concessi dal Patto di stabilità, in cambio di un robusto programma di riforme strutturali", dice l'associazione degli industriali italiani.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia