Creval colloca 347 mln cartolarizzazione mutui a 5 anni

mercoledì 2 aprile 2014 12:21
 

MILANO, 2 aprile (Reuters) - Credito Valtellinese ha collocato con successo presso investitori istituzionali un'intera tranche senior di una cartolarizzazione di mutui immobiliari (Rmbs) con scadenza finale prevista di circa 5 anni, per l'importo di 347 milioni di euro.

Lo rende noto un comunicato del gruppo, in cui si precisa che i titoli, di classe A1, s'inquadrano nell'operazione Quadrivio 2011 e sono stati prezzati a reoffer 98,45, per un rendimento complessivo di 1,15% sopra il tasso Euribor.

Le obbligazioni, inoltre, pagano una cedola a tasso variabile parametrato all'Euribor trimestrale più uno spread dello 0,50%.

L'emissione ha ricevuto ordini pari a 1,5 volte l'offerta, e per il 65% è stata sottoscritta da fondi comuni.

Il collocamento di oltre l'85%, inoltre, è avvenuto presso operatori esteri. In particolare gli investitori britannici hanno raccolto il 43%.

Il collocamento dell'operazione è stato curato da JP Morgan e Banca Imi, mentre lo studio Bonelli Erede Pappalardo ha fornito l'assistenza.

Per il Gruppo Creval l'operazione, spiega la nota, costituisce la prima cartolarizzazione con sottostante mutui residenziali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia