BORSE EUROPA- Sui mercati prevale attendismo, Francoforte +0,4%

mercoledì 2 aprile 2014 10:23
 

PARIGI/LONDRA - 
 INDICI                           ORE 10,13   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3190,82     0,14     3019
 FTSEUROFIRST300                  1342,49     0,11     1316,39
 STOXX BANCHE                     204,2       0,3      194,21
 STOXX OIL&GAS                    336,86      -0,22    335
 STOXX ASSICURAZIONI              230,13      0,31     228,22
 STOXX AUTO                       532,79      0,79     481,95
 STOXX TLC                        294,67      0,27     297,6
 STOXX TECH                       293,37      0,24     290,51
 
    ROMA, 2 aprile (Reuters) - Apertura esitante e attendista oggi per le
principali borse europee, dopo che ieri l'indice continentale FTSEurofirst 300
 ha registrato la sesta seduta consecutiva in rialzo, grazie soprattutto
a nuovi dati che indicano una ripresa dell'economia Usa.    
    Alle 10,13 italiane il FTSEurofirst 300 guadagna comunque lo 0,11% a 1342,49
punti, aiutato dalla performance dei titoli tedeschi.
    Tra le singole piazze, Francoforte guadagna lo 0,4%, Madrid 
lo 0,2% circa, Parigi e Londra risalgono dal territorio negativo
e segnano entrambi +0,09%.
    Dopo la pubblicazione, ieri, di un indice Pmi manifatturiero in rialzo per
il secondo mese consecutivo negli Stati Uniti, oggi sono attesi nuovi dati da
Oltreoceano, con il rapporto ADP sull'impiego nel settore privato e le commesse
industriali.
    I mercati scommettono che anche questo dato, e soprattutto quello di venerdì
prossimo sulla creazione di posti di lavoro a marzo, confermeranno che la prima
economia mondiale è uscita dal torpore.
    Oggi sono attesi anche, alle 11 ora italiana, i prezzi alla produzione nella
zona euro. L'attesa è di un calò sul mese dello 0,1% e di -1,6% sull'anno.
    Attesa anche la riunione di politica monetaria della Bce, domani. Secondo
alcuni Francoforte potrebbe decidere misure di ammorbidimento monetario alla
luce dei possibili rischi di deflazione in Europa. Per altri, invece, prevarrà
lo status quo, perché la debolezza dei prezzi sarebe solo temporanea.
    
    Tra i titoli in evidenza:
    * L'emittente privata francese TF1 guadagna oltre il 4,5% grazie
alle note positive degli analisti di Citigroup e Morgan Stanley, che considerano
il titolo azionario come un must da tenere in portafoglio per i suoi buoni
risultati.
    * La tedesca Porsche, che segna un rialzo di oltre il 3,5%,
risente positivamente dei dati sull'aumento delle vendite di automobili negli
Stati Uniti.
    * Deutsche Post sale di circa l'1% grazie all'ottimismo
sull'outlook a medio termine.
    * La finlandese Metso - che produce macchinari per il settore
petrolifero e del gas, l'edilizia e le attività minerarie - dopo il boom di ieri
(+19,43%) a seguito dell'annuncio di trattative per la fusione con la
concorrente scozzese Weir, perde oggi oltre il 2%. Lo stato finlandese,
azionario di Metso all'11% circa, ha espresso riserve sulla fusione.
    * La britannica Domino's Pizza guadagna il 5%: il primo "pizza
delivery" del Regno Unito è vicino alla nomina di un nuovo AD e ha registrato un
aumento del 10,8% nelle vendite del primo trimestre.
    
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia