PUNTO 2-Auto Italia, marzo in rialzo 5%, quota Fiat al 28%

martedì 1 aprile 2014 19:45
 

(Accorpa pezzi)

MILANO, 1 aprile (Reuters) - Il mercato dell'auto in Italia registra un nuovo segno positivo a marzo con la Fiat che consolida una quota del 28% circa, timidi segnali di ripresa in una situazione ancora stagnante.

Le immatricolazioni si attestano a 139.337 unità, in rialzo del 4,96% su anno, secondo i dati del ministero dei Trasporti. Il gruppo Fiat segna un aumento del 2,8%, con una quota di mercato al 28,08% in linea con il 28,1% di febbraio.

"I dati indicano l'inizio di una moderata ripresa che si estende all'intero comparto dei mezzi di trasporto privati", dice il Centro Studi Promotor (Csp) in una nota.

"Siamo in piena stagnazione", secondo il presidente di Federauto, Filippo Pavan Bernacchi. "Con il dato di marzo il primo trimestre 2014 proietterebbe l'anno a circa 1.380.000, cioè ai numeri del 2012".

"I volumi annualizzati sono ancora distanti da quelli fisiologici per il mercato italiano: nel primo trimestre 2014 le immatricolazioni registrate sono il 48,9% in meno del primo trimestre 2007", ricorda il presidente dell'Anfia, Roberto Vavassori.

L'inchiesta congiunturale di Csp indica che, a marzo, l'84% dei concessionari prevede nei prossimi tre-quattro mesi domanda stabile o in aumento; solo il 16% si attende nuovi cali.

MARCHIO FIAT IN LINEA CON MERCATO   Continua...