Borsa Usa positiva dopo indice Ism, bene tecnologici

martedì 1 aprile 2014 17:35
 

NEW YORK, 1 aprile (Reuters) - L'azionario Usa apre il secondo trimestre con il segno positivo e con un nuovo record per l'indice S&P 500 grazie al buon dato sull'attività manifatturiera che mostra che l'economia sta guadagnando spinta dopo un "freddo" inverno.

L'indice Ism a marzo è salito a 53,7, segnando la seconda accelerazione consecutiva mensile, rispetto al 53,2 di febbraio ma sotto i 54 attesi.

"Sostanzialmente è in linea con le attese, ma ancora mostra che stiamo venendo fuori dal gelo dell'inverno", spiega però Peter Cardillo, capo economista di Rockwell Global Capital.

Intorno alle 17,30 il Dow Jones sale dello 0,34%, l'S&P 500 dello 0,33% con un nuovo massimo a 1.884,60 punti, il Nasdaq dell'1,08%.

I tecnologici sono in forma smagliante: Google sale dell'1,65%, Microsoft dello 0,89% e sono i migliori del Nasdaq 100.

Intuitive Surgical balza dell'8,15% dopo che la Fda ha dato l'ok alla commercializzazione del sistema chirurgico Vinci XI.

Medicine Co precipita del 14,67% dopo che il tribunale distrettuale del Delaware ha escludo che una versione generica di un suo farmaco prodotta da Hospira non viola gli accordi di licenza.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia