Zona euro, bassa inflazione marzo rimbalzerà in aprile -Constancio

martedì 1 aprile 2014 17:39
 

ATENE, 1 aprile (Reuters) - La bassa inflazione della zona euro è motivo di preoccupazione e potrebbe frenare la ripresa economica.

Lo ha detto Vitor Constancio, vice presidente della Bce, aggiungendo, però, che non c'è un rischio di deflazione.

Caduta allo 0,5% su anno a marzo dallo 0,7% del mese precedente, l'inflazione, secondo Constancio, è destinata a rimbalzare ad aprile.

"La crescita del tasso di inflazione preoccupa", ha affermato il banchiere nel corso di una conferenza stampa dopo un vertice dei ministri finanziari della zona euro ad Atene.

"Sembra che Europa e zona euro possano attraversare un periodo prolungato di inflazione contenuta", ha aggiunto Constancio. "E ciò può rappresentare un freno alla ripresa. Ma non vediamo prospettive di deflazione".

Secondo il banchiere, infine, la ripresa dovrebbe provocare un aumento del tasso di inflazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia