Intesa SP, Comp. San Paolo non sta valutando cessione quote -Remmert

martedì 1 aprile 2014 16:20
 

TORINO, 1 aprile (Reuters) - Compagnia di San Paolo non sta valutando la cessione di quote Intesa Sanpaolo.

Lo ha detto il presidente Luca Remmert a margine di un evento a Torino.

"Abbiamo un unico obiettivo che è la gestione ottimale del nostro patrimnonio per avere risorse da destinare alla nostra mission che sono gli interventi sul territorio", ha detto Remmert.

"Quando ci renderemo conto che non è più un ottimo investimento faremo le nostre scelte. Non stiamo valutando la cessione di quote, ma seguiamo quello che accade sul mercato", ha aggiunto.

Qualche giorno fa il presidente del consiglio di sorveglianza, Giovanni Bazoli, ha dichiarato che le fondazioni "sono disponibilissime a lasciare il campo gradualmente".

Per ciò che riguarda il piano industriale di Intesa Sanpaolo 2014-17 presentato la scorsa settimana, Remmert ha sottolineato come la conferma dei dividendi sia "un elemento di soddisfazione".

"I numeri sono buoni", ha aggiunto dicendosi "fiducioso e tranquillo" per ciò che riguarda gli esercizi Bce e rimarcando come elemento positivo "la confermata attenzione di essere banca sul territorio e meno banca di sistema".

(Gianni Montani)   Continua...