Borsa Milano parte positiva, corrono Mps e Pop Etruria, debole energia

martedì 1 aprile 2014 09:17
 

MILANO, 1 aprile (Reuters) - Piazza Affari parte in lieve rialzo sulla scia della buona intonazione degli altri mercati europei. Riflettori puntati sempre sulle banche.

Poco dopo l'avvio, l'indice FTSE Mib guadagna lo 0,22%, l'Allshare lo 0,20%. Il benchmark europeo, l'indice Ftseurofirst300 cresce dello 0,37%.

Sempre sugli scudi MPS, in salita del 4,6% dopo l'annuncio ieri della vendita di un'altra quota da parte della Fondazione, che scende così al 5,5% del capitale. "La valutazione di mercato del titolo non ha ancora incorporato, a nostro avviso, gli obiettivi finanziari del Business Plan, anche se occorre pesare gli impatti diluitivi dell'aumento di capitale che verrà effettuato entro giugno", si legge in un report di Icbpi.

Bene le popolari, in particolare POP ETRURIA che balza di oltre il 7% all'indomani dei risultati. Sempre Icbpi rileva che "Il catalyst per le performance di mercato del titolo resta l'avanzamento del processo di aggregazione con un'altra banca: a breve sono attese le offerte vincolanti di Bper e Banca Popolare di Vicenza".

BANCO POPOLARE, ieri in rialzo di circa il 15% nel primo giorno dell'aumento di capitale, oggi cede intorno all'1,5%.

Debole il settore energia, con in testa ENI ed ENEL .

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...