Fiat-Chrysler, no scorporo quota Rcs prima di Ipo a Wall Street - AD

lunedì 31 marzo 2014 15:35
 

MILANO, 31 marzo (Reuters) - Fiat-Chrysler non ha intenzione di scorporare la quota detenuta in Rcs prima della quotazione a Wall Street di Fca.

Lo ha detto l'amministratore delegato Sergio Marchionne nel corso della conferenza stampa dopo l'assemblea dei soci.

"Non abbiamo nessuna intenzione di scorporare la quota Rcs prima di andare in borsa", ha detto Marchionne, aggiungendo poi che l'assemblea straordinaria per la fusione con Chrysler si terrà durante l'estate.

(Stefano Rebaudo)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia