Wall Street - Stocks to watch del 31 marzo

lunedì 31 marzo 2014 13:51
 

NEW YORK, 31 marzo (Reuters) - I derivati sugli indici azionari Usa segnalano un avvio positivo a Wall Street sulle crescenti speculazioni secondo cui la Cina potrebbe adottare misure espansive per l'economia.

In attesa di entrare nel vivo con il dato sulla disoccupazione di venerdì, l'agenda macro offre per oggi soltanto l'indice Pmi di Chicago di marzo. Nel pomeriggio il presidente della Fed Janet Yellen interverrà a un convegno a Chicago. Prima di lei parlerà il presidente della Fed Chicago Charles Evans.

Venerdì scorso il Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,36%, l'S&P 500 dello 0,46%, il Nasdaq dello 0,11%.

Intorno alle 13,30 il futures Dow Jones guadagna lo 0,29%, quello sull'S&P 500 lo 0,32%, quello sul Nasdaq lo 0,44%.

Sull'obbligazionario i treasuries decennali cedono 9/32 e rendono il 2,744%, mentre i trentennali perdono 16/32 rendendo il 3,571%.

I titoli in evidenza:

WAL-MART ha fatto causa contro VISA chiedendo 5 miliardi di dollari di danni più interessi accusandola di aver riscosso commissioni non legali.

BLACKBERRY venerdì ha annunciato una perdita trimestrale inferiore alle attese grazie alla politica di taglio dei costi del nuovo Ceo John Chen. Tuttavia i ricavi sono scesi del 64% sottolineando la sfida che il manager dovrà affrontare nel ristrutturare la società.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Wall Street - Stocks to watch del 31 marzo | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%