PUNTO 1-Risanamento, giudice si riserva di decidere su ricorso Zunino

venerdì 28 marzo 2014 16:30
 

(aggiunge nota)

MILANO, 28 marzo (Reuters) - Il giudice del Tribunale civile di Milano Guido Vannicelli si è riservato di decidere in merito al ricorso presentato da Sistema Holding contro la scelta del Cda di Risanamento di vendere gli immobili francesi a Chelsfield/The Olayan Group.

Lo dice una nota della società confermando quanto anticipato da fonti legali al termine dell'udienza che si è tenuta questa mattina. Il giudice comunicherà nei prossimi giorni alle parti la sua decisione.

Alla vicenda è peraltro legata l'approvazione dei conti 2013 della società immobiliare, inizialmente prevista il 24 marzo ma poi rinviata finché non fosse chiaro il destino degli asset francesi e quindi fino all'esito dell'iniziativa giudiziaria portata avanti delle società in liquidazione che fanno capo a Luigi Zunino, ex proprietario di Risanamento.

I legali di Risanamento sono Giuseppe Lombardi e Vincenzo Mariconda.

Il fondo Chelsfield ha comunicato la disponibilità a differire l'esecuzione dell'operazione entro e non oltre il 4 aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia