Astaldi, utile netto 2013 sale a 75,2 mln, dividendo a 0,19 euro

venerdì 28 marzo 2014 14:03
 

ROMA, 28 marzo (Reuters) - Astaldi ha chiuso il 2013 con un risultato netto a 75,2 milioni (+1,5% rispetto al 2012). Lo ha detto oggi la società in una nota, dopo che il cda ha approvato il bilancio consolidato del gruppo.

Il cda ha inoltre deliberato di sottoporre all'approvazione dell'assemblea degli azionisti del prossimo 30 aprile anche la proposta di distribuzione di un dividendo pari a 0,19 per azione (stacco cedola 12 maggio 2014, record date 14 maggio 2014, pagamento 15 maggio 2014).

Il portafoglio ordini complessivo del gruppo romano ammonta a 20,6 miliardi di euro, alimentati da 5,5 miliardi di nuovi ordini/variazioni contrattuali, pari a più del doppio della produzione del periodo, sottolinea la nota.

L'indebitamento finanziario netto si attesta a 798 milioni, in miglioramento rispetto al dato dello scorso 30 settembre 2013 che ammontava a 896 milioni, come si legge nel comunicato.

I ricavi totali ammontano a 2.519,7 milioni (+2,6% rispetto al 2012), l'EBIT a 235,9 milioni (+11,4% rispetto al 2012).

I clienti Reuters possono leggere il comunicato cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia