CreVal, selezionate banche consorzio, aumento interamente garantito

venerdì 28 marzo 2014 13:09
 

MILANO, 28 marzo (Reuters) - Credito Valtellinese ha selezionato le banche che faranno parte del consorzio di garanzia dell'aumento di capitale fino a 400 milioni che è così garantito interamente.

Lo dice una nota dell'istituto lombardo.

Banca Imi, Credit Suisse e Mediobanca agiranno in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners; Barclays e Bnp Paribas in qualità di Joint Bookrunners; Equita Sim e Keefe, Bruyette & Woods - A Stifel Company in qualità di Co-Bookrunners; Banca Akros e Intermonte in qualità di Co-Lead Managers.

Tutti hanno firmato un accordo per garantire la sottoscrizione dell'aumento di capitale per la parte eventualmente rimasta inoptata fino all'ammontare massimo di 400 milioni.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia