Borsa Milano guadagna oltre 1% trainata da bancari

venerdì 28 marzo 2014 12:43
 

MILANO, 28 marzo (Reuters) - Piazza Affari accelera e a metà giornata viaggia vicina ai massimi di seduta, con un rialzo superiore all'1%.

Il principale indice della borsa milanese, trainato dai titoli bancari, registra guadagni superiori alle altre borse europee.

Intorno alle 12,30 l'indice FTSE Mib avanza dell'1,28%, l'Allshare dell'1,2%. Volumi consistenti, per un controvalore di oltre 2 miliardi di euro.

In Europa il benchmark FTSEurofirst 300 segna +0,44%.

In evidenza INTESA SANPAOLO, che sale di oltre il 4% dopo i conti e la pulizia di bilancio. "Il piano nel complesso è ragionevole e in linea con le attese eccetto per il Rote. Il dividendo previsto nell'orizzonte del piano è generoso", spiega un analista di un broker estero non citabile.

BANCO POPOLARE è in deciso rialzo (+5,8%), dopo un'improvvisa accelerazione. "Non c'è niente di nuovo, è tutto legato all'aumento di capitale", spiega un trader. Ieri la banca ha annunciato i termini dell'aumento di capitale da 1,5 miliardi e il rapporto di cambio per la fusione per incorporazione del Credito Bergamasco, che sale del 2,3%.

Tonica anche MPS (+3%).

Volatile BANCA CARIGE sulla scia dei risultati e del piano industriale e dopo il balzo di quasi il 12% registrato ieri. L'istituto, dopo l'iniziale ribasso, è passato in positivo e ora sale dell'1%.

PIRELLI guadagna oltre il 3% dopo aver pubblicato ieri, a borsa chiusa, i risultati e confermato la guidance sull'Ebit.   Continua...