Zona euro, crescita annua M3 febbraio 1,3%, prestiti in calo - Bce

giovedì 27 marzo 2014 10:18
 

FRANCOFORTE, 27 marzo (Reuters) - I prestiti a privati e aziende nella zona euro sono calati ulteriormente a febbraio mentre resta moderata la crescita dell'offerta di moneta, aumentando i timori della Bce in vista del meeting della prossima settimana.

Lo dicono gli ultimi dati a cura dell'istituto centrale.

L'Eurotower ha tagliato i tassi di interesse vicino allo zero, pompato liquidità extra nel sistema bancario e annunciato un nuovo programma di acquisto di bond, ma finora l'economia reale sembra non averne beneficiato.

Anche l'inflazione della zona euro è bene al di sotto dell'obiettivo Bce del 2%, attestandosi a febbraio allo 0,7%.

I prestiti al settore privato sono scesi del 2,2% a febbraio rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. A gennaio erano calati del 2,3%.

L'offerta di moneta secondo l'aggregato M3 è aumentata dell'1,3% su base annuale, perfettamente in linea alle attese, dall'1,2% di gennaio.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia