Alitalia, Lupi: piano Etihad arriverà presto

mercoledì 26 marzo 2014 17:05
 

ROMA, 26 marzo (Reuters) - Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi si aspetta in tempi brevi il piano industriale della compagnia del golfo Etihad per Alitalia.

"Credo che arriverà presto", ha detto Lupi durante un'audizione al Senato.

Da tempo le due compagnie stanno valutando un piano di integrazione che dovrebbe vedere Etihad acquistare fino al 40% di Alitalia.

A inizio mese, Lupi aveva detto che entro il 31 marzo si saprà se l'accordo andrà in porto.

Una fonte vicina alla situazione dice che Etihad, dopo aver individuato in un primo tempo 5.000 esuberi in Alitalia, sta adesso negoziando l'uscita di 3.000 dipendenti. Il piano della compagnia del Golfo si concentrerebbe sugli scali di Fiumicino e Linate a Milano.

Fonti bancarie e industriali hanno detto che Etihad, azionista al 30% di Air Berlin, ha sul tavolo un progetto di fusione tra il vettore tedesco e Alitalia per generare sinergie e preservare i diritti di traffico internazionale di Air Berlin.

Le discussioni sono in una fase iniziale e un accordo dovrebbe fronteggiare eventuali obiezioni di Roma e dei sindacati italiani che si sono già battuti in passato per l'indipendenza della compagnia italiana.

Un intreccio tra Air Berlin e Alitalia, sia commerciale o societario, costringerebbe probabilmente il vettore tedesco ad abbandonare Oneworld e unirsi a SkyTeam, alleanza tra compagnie aeree alla quale appartiene Alitalia.

In questo modo Etihad espanderebbe il suo network che si estende già dalle Seychelles all'Irlanda e all'Australia, e avrebbe accesso a rotte in regioni ricche e popolose.   Continua...