Ipo avrebbe "più senso" per Fideuram che per Eurizon - Corcos

mercoledì 26 marzo 2014 14:44
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Avrebbe più senso quotare Banca Fideuram piuttosto che Eurizon Capital sgr e fra le priorità adesso c'è l'internazionalizzazione, rigorosamente per linee interne.

Lo ha detto l'AD di Eurizon Capital, Tommaso Corcos, recentemente approdato alla guida dell'asset manager del gruppo Intesa Sanpaolo dopo essere stato al vertice di Fideuram Investimenti sgr dal 2002.

"La quotazione in borsa di Eurizon non credo avrebbe senso, avrebbe più senso quella di Fideuram", ha risposto Corcos ad una domanda sul futuro delle divisioni di risparmio gestito della banca che, dopodomani, presenterà il nuovo piano industriale.

"E' vero che in questo momento c'è interesse con l'Ipo di Anima ma dobbiamo ancora sviluppare determinate dinamiche", ha aggiunto a margine del Salone del Risparmio.

Fra le linee di sviluppo che stanno a cuore all'AD c'è un'accelerazione dell'internazionalizzazione già avviata, con masse per 15 miliardi in Cina, 3 miliardi nell'est Europa e la presenza in Lussemburgo.

"Prima della quotazione il progetto per me più importante è quello della internazionalizzazione che avverrà, non tramite acquisizioni, ma solo per linee interne tramite Banca Fideuram e la divisione Banche Estere", ha concluso.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia