BORSE EUROPA - Indici in positivo, sale fiducia in crescita Usa

mercoledì 26 marzo 2014 10:32
 

INDICI                           ORE 10,12   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3121,94     0,82     3019
 FTSEUROFIRST300                  1318,54     0,59     1316,39
 STOXX BANCHE                     195,99      0,07     194,21
 STOXX OIL&GAS                    331,44      0,58     335
 STOXX ASSICURAZIONI              226,65      0,94     228,22
 STOXX AUTO                       508,35      1,46     481,95
 STOXX TLC                        290,26      0,23     297,6
 STOXX TECH                       286,55      1,03     290,51
 
    LONDRA, 26 marzo (Reuters) - Gli indici europei sono positivi oggi, grazie
al crescente ottimismo sull'andamento dell'economia globale dopo che nuovi dati
rassicuranti dagli Stati Uniti hanno alleviato i timori sulla velocità della
ripresa.
    L'indice FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,59%,a 1318,54 punti, mentre
il listino delle blue chip Euro STOXX 50 segna +0,82% a 3121,94.
    I mercati europei stanno seguendo le tracce delle borse asiatiche e di Wall
Street, dove i dati sulla fiducia dei consumatori Usa e i prezzi degli immobili
hanno contribuito al rialzo dei titoli.
    "I timori sul freddo, sulla Crimea e sulla Cina stanno calando, con
l'effetto combinato della fine dell'inverno negli Usa, il minore peso sui
mercati del conflitto in Crimea e le scommesse crescenti sullo stimolo economico
in Cina", ha scritto in una nota Evan Lucas, market strategist di IG.
    "Questo significa che le borse continueranno a spingere verso l'alto nel
breve termine, con gli Usa e la Cina soprattutto a guidare le reazioni di
mercato: e i segnali di stabilità o di crescita sosterranno equity e commodity".
    Tra le singole piazze, Madrid registra +0,82%, Parigi +0,78%,
Francoforte segna +1,1%, Londra +0,45%, Milano +0,49%.
        
    I titoli in evidenza:
    * Il gruppo assicurativo Legal & General guadagna quasi il 3% dopo
il contratto stipulato con il fondo pensioni ICI.
    * Technicolor, gruppo specializzato in tecnologie per cinema e tv,
guadagna quasi il 7% dopo la raccomdazione "buy" dei Kepler Cheuvreux.
    * Orpea, che gestisce case di riposo, cresce di oltre il 3% dopo
aver registrato una crescita del 12,5% dei ricavi nel 2013.
    * La catena commerciale tedesca Metro perde quasi il 2,4% dopo che
JP Morgan ha tagliato il price target da 28 a 24 euro, mantenendo il rating
"underweight".
    * LLOYDS' cede il 4% circa sulla notizia di cessione di azioni del
gruppo finanziario da parte del governo britannico.
    
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia