G8, per Berlusconi "anacronistica" esclusione Russia

martedì 25 marzo 2014 19:45
 

ROMA, 25 marzo (Reuters) - Per il presidente di Forza Italia ed ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è "antistorica e controproducente la decisione dei leader riuniti all'Aja di escludere la Federazione Russa dal G8".

E' quanto scrive lo stesso Berlusconi sulla sua pagina Facebook commentando la decisione presa ieri dai leader mondiali in una riunione nella città sede del governo olandese in occasione del vertice sulla Sicurezza nucleare.

Berlusconi aggiunge che "questa scelta contraddice il lungo e ponderoso lavoro diplomatico portato avanti dall'Italia e dai Governi da me presieduti per includere a pieno titolo la Russia nel consesso delle democrazie occidentali".

Berlusconi è amico personale del presidente della Federazione russa Vladimir Putin.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia