Immsi, perdita netta 2013 in linea con 2012

martedì 25 marzo 2014 17:10
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Immsi, holding azionista, fra l'altro, di Piaggio e di Alitalia, ha archiviato il 2013 con una perdita netta adjusted di 21,1 milioni, in miglioramento rispetto al rosso di 33,6 milioni del 2012 dopo svalutazioni di attività finanziarie negative per 14 milioni relativa alla partecipazione detenuta nella compagnia di bandiera.

Lo annuncia una nota precisando che la perdita netta è tuttavia in linea con l'anno scorso incorporando nel conto economico l'onere non ricorrente derivante da una transazione sostenuta da Piaggio con l'agenzia delle entrate.

Per quanto riguarda Alitalia, la nota informa che i risultati di inizio 2014 sono in linea con il budget e prosegue la negoziazione con Etihad.

Il cda ha inoltre deliberato di richiedere all'Assemblea straordinaria un nuova delega che attribuisca agli amministratori facoltà, ai sensi dell'articolo 2443 del codice civile, di aumentare il capitale di massimi nominali 500 milioni di euro. La delibera odierna fa seguito alla scadenza, che avverrà in data 29 aprile 2014, di analoga delega che era stata conferita al cda dall'Assemblea straordinaria nel 2009.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia